Regione Liguria
Seguici su:
Cerca

RIAPERTURA OSPEDALI AI VISITATORI

ASL5 comunica che in considerazione dell’andamento epidemiologico che conferma una progressiva diminuzione del numero di pazienti ricoverati con infezione da SARS-CoV2, i nosocomi si rendono progressivamente disponibili alle funzioni ordinarie. Pertanto, in ottemperanza a quanto riportato nella nota Alisa del 28.02.22, a partire dal 10 marzo 2022 sarà possibile consentire l’accesso ai visitatori negli ospedali Sant’Andrea di La Spezia e San Bartolomeo di Sarzana fatte salve la verifica dei requisiti di accesso come attualmente normati e le imprescindibili valutazioni di contesto.

 

In particolare non è richiesto il Green Pass per gli accompagnatori di pazienti non affetti da SARS Cov-2 ai Pronto Soccorso, Pronto Intervento, reparti di Rianimazione e Medicina d’Urgenza ma è necessario quello denominato ’Base’ per la permanenza nelle sale di attesa.

 

Nei reparti con pazienti ricoverati per patologia non COVID correlata:

-          i visitatori saranno ammessi se di età maggiore a 12 anni;

-          il visitatore non dovrà presentare sintomi COVID correlati;

-          il visitatore non dovrà presentare nessuna delle condizioni che determinano misure di isolamento e quarantena, come dovrà autocertificare;

-          è consentito l’ingresso solo a visitatori o familiari o volontari in possesso di Green pass rilasciato a seguito della somministrazione della dose di richiamo successivo al ciclo vaccinale primario; Green pass rilasciato a seguito del completamento del ciclo vaccinale primario, unitamente ad una certificazione che attesti l’esito negativo del test antigenico rapido o molecolare, eseguito nelle quarantotto ore precedenti l’accesso; attestazione di avvenuta guarigione, unitamente ad una certificazione che attesti l’esito negativo del test antigenico rapido o molecolare, eseguito nelle quarantotto ore precedenti l’accesso.

 

Eccezioni riguardano l’Ostetricia per la visita dei padri, per l’assistenza al parto e post partum e la Pediatria, dove è consentito l’accesso di 2 genitori/tutori/caregiver. Per i pazienti minorenni deve essere garantita la presenza continua di uno dei due genitori/tutori/caregiver.

 

In generale il visitatore dovrà rispettare le misure del distanziamento sociale, utilizzare i dispositivi di protezione individuale e seguire le misure igienico- sanitarie previste.


Informazioni Emergenza Coronavirus