Via Fazio 3019121 - La Spezia
P.Iva. 00962520110

+39 0187 5331protocollo.generale@pec.asl5.liguria.it

GASTROENTEROLOGIA

La Struttura Complessa di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva effettua nelle due sedi di La Spezia e Sarzana oltre 10.000 prestazioni all’anno a favore di pazienti esterni (ambulatoriali) e ricoverati.


Per conoscere l'elenco dettagliato delle nostre prestazioni cliccare qui.

Per avere ulteriori informazioni sulle procedure endoscopiche eseguite vi invitiamo a consultare la pagina Consensi Informati

Per consultare gli schemi consigliati di preparazione alla colonscopia cliccare qui. In accordo con le linee guida della Società Europea di Endoscopia Digestiva, consigliamo preferibilmente la classica preparazione ad alto volume; questo in particolare in pazienti anziani o con alvo tendenzialmente stitico.

 

I principali ambiti di attività dellanostra struttura complessa sono i seguenti:

-         L’esecuzione della colonscopia diapprofondimento per i soggetti risultati positivi alla ricerca del sangueocculto fecale (FIT), nell’ambito del Programma Regionale di Screening per la diagnosi precoce del Carcinoma Colo-rettale. L'esame è gratuito e gli appuntamenti sono fissati dall’Igiene Pubblica suagende dedicate. L’introduzione dello screening basato sul sangue occulto,offerto ai cittadini di entrambi i sessi tra i 50 e i 69 anni, ha rappresentato il più importante avanzamento nell’ambito della Gastroenterologia negli ultimi 10 anni ed è risultato in grado di diminuire l’incidenza e la mortalità del cancrocolo-rettale, grazie alla diagnosi precoce e alla rimozione di polipi precursori delle neoplasie maligne.

-         L’esecuzione di prestazioni diagnostiche e terapeutiche avanzate, che sono erogate in regime di Day Surgery o di ricovero ordinario presso i reparti di Medicina e Chirurgia del Presidio Ospedaliero del Levante Ligure. La nostra Struttura offre la maggior parte delle tecniche di endoscopia operativa (asportazione di lesioni polipoidi dell’intestino, emostasi endoscopica, confezionamento di accessi nutrizionali enterali per via endoscopica) e ha una particolare tradizione nel campo delle malattie del pancreas e delle vie biliari. Dal 2017 è attivo, grazie ad una donazione della Fondazione Carispezia un sistema integrato di ecoendoscopia. Gli ecoendoscopi sono endoscopi che presentano sulla punta una sonda ecografica; grazie ad essi è possibile eseguire un’ecografia dall’interno del nostro corpo,utilizzando l’apparato digestivo come una via di accesso ed evitando lo sbarramento acustico creato nell’ecografia tradizionale dall’aria contenuta nei visceri. In questo modo è possibile studiare non solo la parete dell’esofago,dello stomaco, del duodeno e del retto, ma anche gli organi adiacenti,contenuti nel mediastino posteriore (la regione dietro il cuore), nell’addome superiore e nella pelvi; è anche possibile eseguire prelievi cito-istologici omanovre terapeutiche. L’ecoendoscopia ha numerose applicazioni in ambito oncologico e permette di studiare in modo accurato le vie biliari ed il pancreas, integrandosi  utilmente con la colangiografia endoscopica retrograda; tuttavia l’ecoendoscopia può essere utile anche in ambito pneumologico, ginecologico e nello studio delle malattie perianali (ascessi, fistole e lesioni sfinteriche). E' anche possibile eseguire prelievi mirati nelle vie biliari grazie ad un moderno sistema di coledocoscopia, che permette di visualizzare direttamente l'interno della via biliare principale. Grossi calcoli delle vie biliari o del pancreas - non asportabili con le metodiche consuete - possono essere frantumati sia per via intraduttale con onde d'urto elettroidrauliche (utilizzando il coledoscopio) sia per via extracorporea con il sistema di litotrissia extracorporea in uso presso il Centro Calcolosi di Sarzana.

-         I medici della SC di Gastroenterologia fanno parte del Gruppo Multidisciplinare(composto da chirurghi generali e toracici, oncologi, radiologi,radioterapisti, anatomo-patologi) che settimanalmente si riunisce per discutere casi di interesse oncologico; collaborano inoltre con i Colleghi della SC di Malattie Infettive ed Epatologia e con quelli della SC di Otorinolaringoiatria (realizzazione di accessi nutrizionali enterali).

-         Erogazione di prestazione endoscopiche di primo livello (gastroscopia e colonscopia) in regime ambulatoriale, sia a La Spezia, sia a Sarzana. La colonscopia è  sempre offerta in sedazione (salvo diversa richiesta del paziente); al momento dell’esame il paziente può liberamente scegliere se eseguire la gastroscopia senza o con sedazione. Eventuali polipectomie sono per lo più eseguite nel corso dell’esame diagnostico. Non ènecessario interrompere terapia anti-aggregante o anticoagulante perprestazioni endoscopiche di primo livello, anche qualora queste sianocompletate dalla esecuzione di biopsie. Per minimizzare il disagio legato alla gastro e alla colonscopia tutte le nostre apparecchiature endoscopiche sono equipaggiate con erogatori di CO2, che riducono il senso di tensione addominale che fa seguito ad esami eseguiti con aria ambiente.

-         Visite gastroenterologiche sia in regime ambulatoriale, sia per pazienti ricoverati, sia a La Spezia, sia aSarzana. E’ attivo un ambulatorio dedicato alle malattie infiammatorie intestinali, accessibile anche tramite CUP e coordinato dal dr. Giovanni Russo: è possibile essere presi in carico dalla nostra unità per la diagnosi e la terapia di queste malattie, anche quando siano indicati farmaci biologici di ultima generazione.

 

 

 

 

 

 

 

Orari. Il reparto di Gastroenterologia di La Spezia è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 7.00 alle ore 19.00; il sabato dalle ore 7.00 alle ore 13.00. L’ambulatorio di Sarzana il lunedì, mercoledì, venerdì dalle ore 7.00 alle ore 15.30; è però chiuso nel periodo natalizio e si effettua solo il mercoledì dal giorno 15 luglio al 24 agosto 2019. A La Spezia è attivo in orario notturno e festivo un servizio di pronta disponibilità. Alcuni medici del servizio svolgono attività in regime di libera professione: le prestazioni in regime libero professionale sono prenotabili al numero aziendale 0187 604888. Le tariffe applicate dai medici del Servizio sono consultabili

QUI nella sezione "Gastroenterologia" della pagina aziendale dedicata alla libera professione:

 

Consegna degli istologici. I referti istologici devono essere ritirati dopo circa un mese dall’esame endoscopico, personalmente o da una persona fornita di delega e fotocopia del documento di identità del delegante; sono consegnati:

-         A La Spezia dalle ore 7.00 alle ore 9.00 dal lunedì al sabato.

-         A Sarzana dalle ore 7.00 alle 13.00 il lunedì, mercoledì, venerdì. Non sono consegnati a Sarzana dal 24 dicembre al 6 gennaio; sono consegnati solo il mercoledì dal giorno 15 luglio al 24 agosto 2019.

Si prega di non telefonare per informazioni sugli istologici. I pazienti possono essere convocati dai Medici della SC per un colloquio informativo, quando l’istologico richieda una spiegazione da parte di uno Specialista. I Medici della SC sono comunque disponibili per eventuali richieste dichiarimenti.

GASTROENTEROLOGIA - Direttore/Resposanbile: Dr. Lorenzo Camellini

Numeri utili:

Coordinatore Sanitario:

Coordinatore CI Perrone Patrizia:

Coordinatore :

Reparto:

Ambulatorio:

Segreteria:

Accettazione:

Reparto di Spezia: 0187 533425

Ambulatorio di Sarzana: 0187 604893

:

:

:

Orari:

NEWS:

La Spezia, "Ospedale S. Andrea", padiglione 6

Area organizzativa di riferimento: Dipartimento Emergenza-Urgenza

GASTROENTEROLOGIA