Via Fazio 3019121 - La Spezia
P.Iva. 00962520110

+39 0187 5331protocollo.generale@pec.asl5.liguria.it

Accesso Civico

L'art. 43  del D.lgs. 14 marzo 2013 n. 33 "Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni" dispone che ogni pubblica amministrazione individui il Responsabile per la Trasparenza.

Il Responsabile della Trasparenza ha il compito di svolgere stabilmente un'attività di controllo sugli adempimenti dell'amministrazione di appartenenza, assicurando la completezza, la chiarezza e l'aggiornamento delle informazioni pubblicate, nonché la regolare tenuta del Programma triennale per la trasparenza e l'integrità.

Inoltre, il Responsabile per la Trasparenza vigila sull’esercizio dell'accesso civico, infatti,  in caso di omessa pubblicazione di taluni dati/informazioni/atti, ogni cittadino potrà, rivolgendosi al suddetto Responsabile, richiederne la pubblicazione in virtù del diritto d’accesso, ex art 5 D.lgs. 33/2013.

La Dott.ssa Barbara Graverini è il Direttore della S.C. "Attività amministrative Dipartimento di Prevenzione e Trasparenza processi amministrativi" nonché  Responsabile Anticorruzione e Privacy

Delibera di nomina (n. 698 del 04.09.2014)

Contatti:
tel.: 0187 533796 /320 4328686
e-mail: trasparenza@asl5.liguria.it

Accesso civico – art. 5 – d. lgs. 33/2013

Amministrazione trasparente                                     

Ai sensi dell'art. 5 del Decreto Lgs n. 33/2013 l'accesso civico è il diritto di chiunque di richiedere i documenti, le informazioni o i dati che le pubbliche amministrazioni hanno omesso di pubblicare per avendone l'obbligo.
La richiesta di accesso civico va rivolta al Responsabile della trasparenza tramite il modulo allegato alla presente informativa

 

Il procedimento

Il Responsabile della trasparenza, dopo aver ricevuto la richiesta, la trasmette al Dirigente Responsabile della Struttura competente per materia e ne informa il richiedente. Il Dirigente, entro 30 giorni, pubblica nel sito web il documento, l'informazione o il dato richiesto e, contemporaneamente, comunica al richiedente l'avvenuta pubblicazione indicandone il relativo collegamento ipertestuale; altrimenti, se quanto richiesto risulta già pubblicato, ne dà comunicazione al richiedente e indica il relativo collegamento ipertestuale.

 

Ritardo o mancata risposta

Nel caso in cui il Dirigente responsabile per materia ritardi o ometta la pubblicazione o non dia risposta, il richiedente può ricorrere al responsabile del potere sostitutivo.

 

TITOLARE DEL POTERE SOSTITUTIVO: Direttore Amministrativo Aziendale

Contatti:

0187/534.416

0187/534.413

direttore.amministrativo@asl5.liguria.it

Art. 5 del D. Lgs. 33/2013

1. L'obbligo  previsto  dalla  normativa  vigente  in  capo   alle pubbliche amministrazioni di  pubblicare  documenti,  informazioni  o dati comporta il diritto di chiunque di richiedere i medesimi, nei casi in cui sia stata omessa la loro pubblicazione.

2. La richiesta di accesso  civico  non  e'  sottoposta  ad  alcuna limitazione quanto alla legittimazione soggettiva del richiedente non deve essere motivata, e' gratuita e  va  presentata  al  Responsabile della trasparenza dell'amministrazione obbligata  alla  pubblicazione di cui al comma 1, che si pronuncia sulla stessa.

3. L'amministrazione,   entro   trenta   giorni,   procede   alla pubblicazione nel sito del documento, dell'informazione  o  del  dato richiesto e  lo  trasmette  contestualmente  al  richiedente,  ovvero comunica  al  medesimo   l'avvenuta   pubblicazione,   indicando   il collegamento  ipertestuale  a  quanto  richiesto.  Se il  documento, l'informazione o il dato  richiesti  risultano  gia'  pubblicati  nel rispetto  della  normativa  vigente,  l'amministrazione   indica   al richiedente il relativo collegamento ipertestuale.

4. Nei casi di ritardo  o  mancata  risposta  il  richiedente  puo' ricorrere al titolare del potere sostitutivo di cui  all'articolo  2, comma  9-bis  della  legge  7  agosto  1990,  n.  241,  e  successive modificazioni,  che,  verificata  la  sussistenza   dell'obbligo   di pubblicazione, nei  termini  di  cui  al  comma  9-ter  del  medesimo articolo, provvede ai sensi del comma 3.

 5. La tutela del diritto di accesso civico  e'  disciplinata  dalle disposizioni di cui al decreto legislativo 2  luglio  2010,  n.  104, cosi' come modificato dal presente decreto.

6.  La  richiesta  di  accesso  civico  comporta,  da   parte   del Responsabile della trasparenza,  l'obbligo  di  segnalazione  di  cui all'articolo 43, comma 5. 

 

MODULO PER ISTANZA DI ACCESSO CIVICO