Via Fazio 3019121 - La Spezia
P.Iva. 00962520110

+39 0187 5331protocollo.generale@pec.asl5.liguria.it

Ritiro referti

REFERTI 118  E PRONTO SOCCORSO

Il referto viene generalmente consegnato alla fine della prestazione; nei casi in cui ciò non risulti possibile, devono essere fornite al paziente tutte le informazioni sui tempi e le modalità di ritiro del medesimo ( in caso di mancato ritiro  se ne fa richiesta presso l’ufficio cartelle cliniche, ma la consegna non è immediata ).

Costo 1 € a foglio

Il referto può essere consegnato solo all'interessato o a persona da lui delegata (su esibizione di delega scritta e di un documento di identità del delegato e fotocopia del documento di identità del delegante).

 

CARTELLE CLINICHE

La cartella clinica è lo strumento informativo individuale finalizzato a rilevare tutte le informazioni anagrafiche e cliniche significative relative ad un paziente e ad un singolo episodio di ricovero (Ministero della Sanità 1992). 

Secondo quanto prevede l'art. 23 del Codice di Deontologia Medica, essa deve essere redatta in maniera chiara, con puntualità e diligenza nel rispetto delle regole di buona pratica clinica e deve contenere, oltre ad ogni dato obiettivo relativo alla condizione patologica e al suo decorso, le attività diagnostico-terapeutiche praticate.

Procedura  per il rilascio della cartella clinica

La cartella clinica può essere rilasciata all'interessato, munito di documento di riconoscimento o al delegato munito di documento di riconoscimento proprio, delega firmata e di documento di
riconoscimento del delegante. 

La cartella clinica verrà rilasciata al richiedente in tempi che variano a seconda dell’ubicazione della cartella stessa.

Richiesta della cartella clinica da parte dell'interessato.

Il richiedente dovrà far richiesta  presso l'Ufficio Cartelle Cliniche; il richiedente ha la possibilità di scegliere come ricevere la documentazione: consegnata "brevi manu" oppure tramite servizio postale (con spese a carico del destinatario). Il richiedente dovrà provvedere, nel momento della richiesta, al pagamento relativo alle spese di fotocopiatura della cartella clinica secondo le apposite tariffe prestabilite dall'Amministrazione (€ 20 a cartella)

La cartella può essere richiesta anche tramite fax ( 0187-5351125 ) o tramite posta elettronica  a  ufficio_cartellecliniche@asl5.liguria.it  (ALLEGARE DOCUMENTO DI IDENTITA’ DEL TITOLARE DELLA CARTELLA, RICHIESTA FIRMATA ED EVENTUALE NOMINATIVO DI PERSONA DELEGATA AL RITIRO ).

In tal caso ( richiesta via fax o mail) si prega di accertarsi del buon fine della richiesta, telefonando al numero 0187533396 dalle ore 8.00 alle ore 9.30 o dalle 12.00 alle13.00

Il richiedente sarà informato del tempo d'attesa  per il rilascio della cartella, dovrà essere allegata alla richiesta la ricevuta di pagamento.

 

Rilascio della cartella clinica di un defunto

Copia della cartella clinica di un defunto può essere richiesta dagli eredi legittimi nonché dagli eredi testamentari. 
Al momento del rilascio il richiedente dovrà presentare un'autocertificazione attestante la qualità di legittimo erede, la relazione di parentela esistente con il defunto . Quando le persone indicate nel comma precedente siano più e vi è dissenso, decide l'autorità giudiziaria.

 

Dove e quando andare: 

La Spezia, Via Mario Asso 6 

Orario d’ufficio da lunedì a sabato 9.00 - 12.15  ( escluso il sabato di agosto )

PER INFORMAZIONI

tel. 0187 533 396 ( TELEFONARE dalle 8.00 alle 9.30 e dalle 12.00 alle 13.00)

 

Sarzana

Ospedale San Bartolomeo Via Cisa loc. Santa Caterina 
tel/fax 0187 604 587 
Orario d’ufficio da lunedì al venerdi 10.00 - 12.00

 

 

Rilascio di radiogrammi e referti

Le radiografie si richiedono in radiologia

 

Altre certificazioni

La normativa relativa alla richiesta e rilascio della cartella clinica si applica anche al rilascio di tutte le altre certificazioni sanitarie. 
Le seguenti certificazioni sono rilasciate presso lo sportello competente solo dopo la compilazione dell'apposito modulo di richiesta.

  1. Certificato di degenza senza diagnosi;  ( in Direzione Amministrativa )
  2. Certificato di prestazioni ambulatoriali senza diagnosi; (presso l’ambulatorio in cui si è effettuata la prestazione )

 

L'amministrazione stabilisce il tempo d'attesa per il rilascio di ogni certificazione.