Regione Liguria
Cerca

PROCEDURA GRAVIDANZA A RISCHIO

UNICA SEDE

CORSO NAZIONALE N. 334 (terzo piano), La Spezia

Tel. 0187 533777 Fax N.D.

Email gravidanzarischio@asl 5.liguria.it

 

In ottemperanza alle misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza da COVID 19, l’utenza  interessata alla “procedura di gravidanza a rischio” ex D.Lgs 151/2001 può evitare l’accesso diretto presso lo sportello sito in Corso Nazionale 334 (terzo piano) privilegiando  l’invio mediante posta elettronica del certificato del medico specialista  e della DOMANDA DI ESTENSIONE DEL CONGEDO DI MATERNITÀ debitamente compilata al seguente indirizzo mail:

 

gravidanzarischio@asl 5.liguria.it

 

Lo sportello resta a disposizione dell’utenza per eventuali chiarimenti  telefonici al numero:

 

0187 533777 (dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 12:30).

 

Il D.Lgs. 151/2001 “Testo unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e di sostegno della maternità e paternità” prescrive le misure per la tutela della sicurezza e della salute delle lavoratrici durante il periodo di gravidanza e fino a 7 mesi di età del figlio.

In caso di lavorazioni che espongono a rischi per la salute della madre o del nascituro la lavoratrice deve informare tempestivamente il datore di lavoro del proprio stato di gravidanza, consegnando copia del certificato del ginecologo attestante la settimana di gravidanza e la data presunta del parto.

 

Le gestanti con gravi complicanze della gravidanza o malattie pregresse che potrebbero aggravarsi a causa della gravidanza stessa, attestate con certificazione sanitaria (astensione per motivi di salute non legate a rischi dell’ambiente di lavoro, cosddetta gravidanza a rischio ) possono presentare istanza di astensione anticipata dal lavoro.

Le domande, che andranno compilate su modulistica scaricabile corredate di copia del certificato del ginecologo attestante la condizione di rischio nonché la settimana di gravidanza e la data presunta del parto, potranno essere consegnate direttamente allo sportello “Gravidanze a rischio” ovvero tramite invio all’indirizzo di posta elettronica gravidanzarischio@asl 5.liguria.it.

 

           MODULISTICA SCARICABILE:

 

            DOMANDA DI ESTENSIONE DEL CONGEDO DI MATERNITÀ


Informazioni Emergenza Coronavirus